Beren.it

All that you can leave behind

Canzone di una cometa

Dal freddo vengo

Al buio sono diretto

La mia scia è la condanna

La meta la sua esecuzione

 

La nuvola che mi copre

È una fredda coperta

Che serve solo a schermarmi

Dal nulla e dal niente

 

Ma ne tempo, ne spazio

Governano i tuoi astri

Ne freddo, ne buio

Possono eclissarli

 

La loro verde luce

È sorgente di speranza

Disintegra la nostra distanza

Irride la nostra natura

 

Vorrei cambiar il mio destino

Virare intorno ad essa

Farmi attirare al centro

Di tale e tanta perfezione

 

Non c’è distanza così colmabile

Non c’è destino più segnato

Vorrei correre ma non ho gambe

Vorrei volare ma non ali

 

Dal freddo vengo

Al buio sono diretto

La scia è il futuro

 

Ignoto e inerte e disperato