Beren.it

All that you can leave behind

La ragazza del treno

ATTENZIONE QUESTO POST SPOILERA COME NON CI FOSSE UN DOMANI!!! Avendo da poco comprato un ebook read

ATTENZIONE QUESTO POST SPOILERA COME NON CI FOSSE UN DOMANI!!!

Avendo da poco comprato un ebook reader (non faccio nomi) e riusciendo a ritagliarmi qualche giorno di pace durante le vacanze invernali ho fatto la pessima scelta di portarmi tra i tanti libri anche quello della Hawkins. Beh, dai proprio pessima pessima no... diciamo che però questo libro ha tutte le credenziali per qualificarsi come fenomeno di massa o poco più. In tutta onestà il libro non è scritto nemmeno male, anzi, l'idea peraltro neanche più molto originale di raccontare la storia dal punto di vista dei diversi protagonisti unita ad un intreccio intrigante della trama tra flashback e colpi di scena per larghi tratti ti trascina letteralmente a leggere pagina dopo pagina. Il fatto è che personalmente circa al 75% del libro (maledetti ebook reader) tutto sommato avevo capito dove voleva andare a parare e non perchè fossi un genio bensì perchè le possibilità erano assai poche e la trama sembrava abbastanza lineare nel suo sviluppo. Così, quando un libro deve dare il meglio di se, snocciolando colpi di scena dai ritmi infernali in realtà si affloscia senza fino a farti sussurrare "Ma come? Tutto qui?". Non so, forse sarò stato eccessivamente cattivo nella valutazione ma a mio avviso questo è un libro sufficiente, non molto di più. Ha ottimi spunti, un buon ritmo però questo ritmo manca della giusta trama nel finale che riesca a farti girare la testa e chiudere la pagina con un sospiro. Insomma come dice il titolo, consigliato ai pendolari!

SolbiaTeatro Ottava Stagione

E con immenso piacere ed orgoglio che posso annunciare che anche per quest'anno SolbiaTeatro si far&

Locandina SolbiaTeatro

E con immenso piacere ed orgoglio che posso annunciare che anche per quest'anno SolbiaTeatro si farà. Già perchè non è certo scontato riuscire a riproporre quella che, a tutti gli effetti, è ormai un'iniziativa di una certa rilevanza ed i un certo impegno. In questi anni lo abbiamo sperimentato sulla nostra pelle dovendo avere a che fare con un numero sempre più vasto di problematiche da quelle burocratiche a quelle economiche, etc... Insomma, fare cultura non è mai semplice specie di questi tempi e specie con budget ristretti. 

Quello che ci muove è l'idea di lavorare per il domani più che per l'oggi per cercare di creare una certa cultura anche nei nostri territori dove spesso si guarda solo ed esclusivamente ai propri interessi senza voler investire in attività che certamente non possono portare frutti nel breve.

Non ci resta dunque che attendervi sabato prossimo in teatro. Per maggiori info www.fuoridallequinte.it

Solo un upgrade...

Un upgrade, doveva trattarsi di un semplice upgrade, è durato 4 mesi... Il mio adorato blog n

Un upgrade, doveva trattarsi di un semplice upgrade, è durato 4 mesi... Il mio adorato blog nella veste 1.1.15 di Blognet engine dopo l'intervento a cuore aperto è rimasto però in coma per ben 4 mesi. Niente di irreparabile direte voi, non fosse che per uno developer inside come me una cosa di questo ti lascia la stessa sensazione di aver scordato il gas aperto o di aver lasciato l'auto aperta con la chiave inserita in stazione.

Devo dire che perquanto le istruzioni sul sito di riferimento fossero dettagliate è risultato assai difficile riuscire a migrare tutto, dati compresi, cercando di districarsi tra una selva di sql scripts, cartelle, file, api tutte nuove. La cosa peggiore di tutte però è stato l'esito: una pagina completamente bianca. Non un messaggio di errore, non un log, niente nella console... un vero dramma insomma. Un cadavere senza indizi. Ho dovuto pertanto cominciare una certosina analisi, ricreandomi tutto in locale. Una volta riprodotta la migrazione in locale si è trattato poi di approciare alla migrazione su Aruba.

Anzitutto lato DB ho rivisto uno a uno tutti gli oggetti eliminando tutta la roba legacy, poi lato file system, adattando il web.config ai dettami di Aruba e ripulendo le directory dai vecchi files e controlli per arrivare ad una situazione pulita. Ancora, modificare ed allineare l'application pool ed infine richiedere la modalità Full Trust. 

Insomma, è stata una vera faticaccia, quasi un lavoro, ma volete mettere la soddisfazione? Che ne dite? Bello eh?