Beren.it

All that you can leave behind

Se questo è un uomo...

L'inchiesta di milano sui festini a luci rosse del Premier.

Non me la sento proprio di infierire sulla carcassa dell'uomo più ricco ed importante d'Italia e questo non perchè non se lo meriti, anzi. Ma certamente perchè credo non servirebbe a molto affondare il dito nelle piaghe e in tutte le nefandezze di vario genere e a che a vario titolo ha commesso in tutti questi anni, partendo da quando non era nessuno fino ad arrivare ai giorni nostri. Certo la parabola, ormai discendente da tempo e nell'ultimo periodo quanto mai in picchiata, dell'uomo di successo, perfetto sotto ogni punto di vista è ormai all fine. I titoli di coda scorrono da mesi, anche se spesso si finisce con il confoderli con quelli del "nuovo miracolo italiano" che tanto di retorica ha infarcito questi 17 anni di regno. Quello che è certo, è che il solito disco rotto del complotto non funziona più. La teoria del complotto ordito dai comunisti, che tanto ha pagato in questi anni, non sta più in piedi distrutta da tutta una serie di riscontri e circostanze che solo chi vuole negare l'evidenza può sottrarsi dal notare.

La cosa più incredibile è che l'uomo che si è fatto da solo (ammesso che sia vero) si è anche distrutto da solo. Ha distrutto l'immagine che si era creato con tanta fatica e tanto dispendio in tutti questi anni e lo ha fatto nel modo peggiore, pruriginoso, infamante e francamente evitabile. Non sono stati gli avversari politici, imprenditoriali, sportivi... E' evidente, che una persona che a 70 anni suonati ancora abbia una fissa costante e tanto pulsante per questo lato della debolezza umana che, checchè se ne dita per quanto naturale in questa declinazione è in tutto e per tutto un vizio, non può considerarsi del tutto a posto ma malata...
Il fatto è che se io sono malato, mia madre o comunque qualcuno che mi voglia bene mi accompagna dal medico. Per lui ciò non può avvenire, perchè il plotone di YES Man del quale si è circondato in tutti questi anni non hanno nemmeno l'intenzione di rompere l'incatesimo che li tiene in vita. Mal consigliato, e sfruttato almeno quanto lui sfruttava loro. Il risultato è questo: un uomo di plastica. Nudo. Che mente, ed ogni volta deve inventarsi una balla più grossa per nascondere le altre. Deriso e irriso dall'Italia intera (che spesso lo ha cavalcato) e quel che è peggio dal mondo intero che oltre alla pizza, la mafia e il mandolino avrà anche un vecchietto bavoso e arrapato con cui prenderci in giro.

I titoli di coda sono finiti, ora spegnamo tutti il televisore!