Beren.it

All that you can leave behind

Hi5story

Premetto che ho sempre sostenuto che il quinto scudetto di fila mi interessasse più della champions... oddio non che se la Champions fosse arrivata l'avrei buttata ma vincere 5 scudetti di fila come solo il grande Torino e la Juventus degli anni 30 aveva davvero un sapore diverso: di storico. L'averlo vinto poi partendo dal 13mo posto, quando tutti ti hanno già cantato il deprofundis beh quello poi è ancor più godurioso. Che dire di più se non un grazie alla società ed ai ragazzi che in questi mesi ci hanno creduto. Grazie ad un allenatore, preparato e scaltro che sa cambiare ed adeguarsi in base alle circostanze e che inoltre sa anche far crescere i giovani evitando di esporli a pressioni difficili da sopportare per chi viene da contesti minori e valorizzandoli invece giorno dopo giorno. Grazie ad una dirigenza che con ruoli e compiti precisi ha creato una solida e azienda che sa programmare e che riesce ad essere anni luce avanti a tutti e questo a dieci anni da una catastrofe che avrebbe potuto annientare chiunque. La forza nella Juve è nei suo valori e nella sua capicità di superare i propri limiti e i propri errori come dimostrò Buffon quella sera a Reggio dopo la sconfitta con il Sassuolo.

 

5 Volte Olimpias

Scudetto Olimpias

E' arrivato il quinto scudetto, l'Olimpias dopo 10 anni torna a stare in cima all'albo d'oro dei campionati vinti. Posto in comproprietà con l'Aquapozzillo (alla seconda retrocessione consecutiva) ma è solo un dettaglio. E' stata una cavalcata incredibile con ben 57 punti totali (e manca ancora una gara quest weekend) a testimonianza di un'annata davvero notevole come anche la conquista della Coppa Italia dimostra. Questo scudetto ha molti volti: da capitan Totti ai vari Marchisio, Pogba, Vidal, Quagliarella, Callejon, Glik... Diciamo che in genere quando hai un difensore che da solo ti segna 7 gol, se non è il tuo anno poco ci manca. Questo è il suo caso, ma certo un centrocampo in cui le seconde linee sono Pjanic e Soriano è davvero un centrocampo monster. Mi permetto però di mettere sopra a tutti Klose. Giocatore già di suo storico, che alla sua veneranda età ha segnato gol decisivi in primavera quando la vena degli altri attaccanti era un po' appannata. Merito ai giocatori e merito al tecnico Skuhravy al secondo alloro dopo quello del 2010, ma sopratutto al DG Bierhoff (3 scudetti da giocatore +2 da DG) ed a Marchesi (3 scudetti da allenatore e 2 da presidente onorario). La famiglia Olimpias che vince e conquista il 5° scudetto a ventanni esatti dal primo.