Capitolo 8 – L’infortunio

Dopo la scorpacciata di partite casalinghe mi preparo alla gara in trasferta sul campo del Barnet. Nel frattempo mi arriva un’offerta per Sertori, la situazione finanziaria è abbastanza disastrosa, ma non posso privarmi del migliore difensore in termini di contrasti e colpi di testa. Tengo duro, rifiuto. Vista la situazione economica rinnovo Marshall, Hope ed Ormondroyd che erano tra i giocatori in scadenza di contratto. Non posso permettermi di perderli. Restano ancora 5 giocatori in scadenza: Walker, Clarke, Housham, Wilcox e Shakespear. Clarke e Housham non saranno di sicuro rinnovati. Wilcox certamente se lo meriterebbe mi lascia solo un po’ perplesso l’età (ormai 34)…

La partita con il Barnet è un mezzo disastro, subiamo con continuità e creiamo pochissimo il risultato è l’unica cosa salvabile: 2-2. Non un gran viatico in vista della prossima trasferta sul campo del Peterborough. Con il Rientro in pianta stabile di D’Auria dietro le punte il duo d’attacco titolare diventa Harsley-Mainwaring. Vinciamo meritatamente 1-0 con un gol proprio di Harsley. Dopo due mesi in cui si è giocato sempre ogni tre giorni finalmente non c’è il turno infrasettimanale. Riceviamo il Darlington e Mainwaring sfodera il primo hattrick della sua giovane carriera: finisce 3-0 con tanto di primo MoM. Ancora una settimana e affrontiamo il Cardiff in trasferta e finisce come spesso è accaduto negli scorsi mesi: 2 tiri 2 goal per loro e noi a sprecare troppo. Il mercoledì successivo nella seconda gara del Windscreen Shield otteniamo un bel 2-2 sul campo del Grimsby che ci consente di chiudere al primo posto nel girone.

Tre giorni dopo giochiamo il primo turno di FA challenge in casa contro Altrincham, la partita è molto chiusa e non ci sono molte occasioni: finisce 0-0 dopo i ’90 minuti. Si dovrà replicare tra una settimana.

Il 14 Novembre riceviamo il Northampton poco sopra di noi in classifica, è una di quelle gare dove serve fare punti per mille ragioni differenti. Dopo tre minuti la tegola: Mainwaring si accascia è strappo (credo) al polpaccio. Il Nothampton domina e vince 4-2. Nel dopo partita la cattiva notizia: Andrew sarà fuori 4 mesi…

L’infortunio di Mainwaring

La prossima gara è la ripetizione della partita con l’Altrincham. Preece è appena tornato dall’infortunio e non ancora in condizione. Sulla sinistra do’ un turno di riposo a McAuley e schiero Akhmedov. Il primo tempo scorre senza molte emozioni. Al 60′ Marshall di testa ci porta in vantaggio. A quel punto l’Altrincham prova la reazione ed un paio di buoni interventi di Colgan blindano l’1-0 finale. Il sorteggio ci arride affronteremo il Stalybridge una squadra delle serie minori: il terzo turno è alla nostra portata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *